My secrets are now things I can touch

Ascoltami

Ora che ho scoperto l’amore
non penso più ad altro.
E’ questo il suo effetto?
voglio un’altra dose.
Ho capito che solo quando amo la vita è bella.
Da quando amo so di vivere.
Oh amore
finalmente ti ho conosciuto di persona,
sei diventato il mio miglior amico.
Oh amore
da quando ci sei tu la vita è colorata.
Oh amore
non sei solo,
ci sono altri sentimenti.
Tristezza e delusione,
solo gioia è irrealizzabile.
E’ come se la vedessi li, che mi allunga la mano ed io … non riesco ad afferrarla.
Non sono ancora pronta?
E’ la verità?!
Devo aver fiducia e il resto verrà da sé.

Confronto le idee ed accendo le stelle

Ascoltami

Amore.
Che cos’è l’amore?
E’ tempo che me lo domando e forse ho capito!
Rabbia, gelosia, tristezza, delusione.
Sono questi i veri sentimenti dell’amore.
(Questo è odio, ed è una conseguenza.)
Credo che il bene esista sempre.
L’amore è stupendo ma se non si sa scegliere si può cadere nella sofferenza più buia.
L’algoritmo diventa Amore + Gelosia + Rabbia + Tristezza + Delusione = Sofferenza
Esiste veramente l’amore eterno?
Anche gli altri hanno paura dell’amore?
Paura di soffrire.
Paura di finire come Romeo e Giulietta, morti.
Come si fa a capire chi è l’altra metà del proprio cuore?
Come si fa a capire se è la persona giusta?
Il giorno prima eravamo noi, ora sono solo io, in solitudine a fare questi pensieri, sperando in uno sfogo, cercando di comprendere e accettare quanto sia noiosa la vita senza l’amore.

 

But if you could heal a broken heart

Ascoltami

Ho salvato tutti i tuoi messaggi.
Quelli dove scrivi che non vedi l’ora di vedermi,
che vuoi realizzare tutti i miei sogni,
quelli dove mi dici che sono la più bella,
che vorresti stringermi forte e perderti nel mio profumo,
quelli arrivati a tarda notte in cui sussurri che vorresti addormentarti e risvegliarti con il mio sorriso,
quelli pazzi che se non mi vedi entro 24h urli che ti ammazzi,
quelli in cui mi dedichi tutte le canzoni più dolci e che concludi dicendo di amarmi.

D.

Surreale

Ascoltami

Sembra ancora un sogno.
Il tuo amore, le tue parole.
I tuoi sospiri mi sfiorano i capelli.
Riesco a vedere i tuoi occhi scuri e profondi che mi fissano.
Mi sento leggera, trasformi il tutto in bello.
Riesci a farmi sorridere nei momenti difficili e questo è niente a tutto ciò che provo per te.
Il mio cuore è infinito e c’è spazio per tutto.

D.

Il primo Ti Amo

I primi messaggi in cui lo ripeti all’infinito.
Con le tue parole hai sfiorato i miei pensieri e non posso credere che hai dato veramente vita a questi sentimenti.
Nessuno prima lo aveva mai fatto, per questo niente potrà cancellarli.
Tutto lascia un segno e tu sei stato il primo a lasciarlo sul mio cuore.

D.

Lunedì Enne O

Ascoltami

Morite.
Morite tutti, gente infame di questo mondo.
Abbiate paura perché all’inferno finirete e li soffrirete tutte le pene che avete creato.
Distruttori di anime, provocatori di maledizioni, fate soffrire gente innocente.
Tutto fondato dal vostro cuore malvagio.
Morite
e non tornate mai più
il mondo non vi merita.

Solo dopo, comprenderò che niente potrà fermarmi perché il bene trionferà sempre e vivrò all’infinito.

Musica

La musica non smette mai di suonare nelle mie orecchie, viaggio costantemente con le cuffie e l’audio al massimo.
Non credo che la musica ti faccia fare il giro del mondo, credo che sia la cosa per cui valga la pena farlo.
Ho creato dei segna libri con cartoncino e colla vinilica.
Su uno ho scritto una frase presa non so dove ” guarda forse accanto a te c’è un angelo”
Non mi convince molto.

Ascoltami

Non capisco quale sia il mio problema.
Devo smetterla di mangiare nutella.

In questo momento sono a casa da sola e mentre ascolto la tua voce immagino il tuo respiro, stranamente calmo, e  il battito del tuo cuore. E’ una bella sensazione, mi da pace.
I miei pensieri sono rivolti a te, non penso ad altro.
Vorrei essere tra le tue braccia, ti prego stringimi forte e portami via con te.

Vorrei

Al mio ultimo compleanno mi hanno regalato un diario.
Sembra più un quaderno, non l’ho ancora usato ma provo un’attrazione incredibile per le sue pagine bianche.
La copertina è gialla con gli animali della savana disegnati, c’è una giraffa, un elefante, una zebra e un ippopotamo, decorato con dei soli stilizzati e delle spirali.
Credo che lo userò per i miei scarabocchi ma ammetto che mi ha ispirato a scrivere, forse più comodamente davanti al pc.
Cosa si scrive sul primo post?
Solitamente Facebook ti chiede a cosa stai pensando.
Geniale.
A cosa penso? Ultimamente la mia mente è occupata a pensare a sole due cose: ragazzi e scuola.
Ho poche persone con cui confidarmi e forse potrei iniziare a scrivere qui quello che penso e che provo.
Ho 14 anni e sono in prima superiore, non vado bene a scuola e ho un discreto rapporto con i miei compagni di classe, tutte femmine e un solo ragazzo.
In realtà non voglio aprire un blog che descrive quello che faccio durante la giornata, ho veramente poco da scrivere a riguardo. Tranquilli.
Vorrei solo riuscire a buttar fuori quello che a parole, ad alta voce, mi riesce impossibile.
Vorrei prendere coraggio e scrivere quello che penso e che provo per questo mondo.
Vorrei consegnare tutte le lettere, quelle che ho scritto solo nella mia mente, pensando a te.